Abbasso il make-up acqua e sapone!

diego_dalla_palma_a.jpg Niente più ragazze della porta accanto, ma solo donne dal make-up d’impatto, curioso, ricercato. Contro una progressiva e devastante "grigia omologazione". Parola di Diego Dalla Palma.


diego_dalla_palma_int.jpgIl  nuovo numero di Trucco & Bellezza, in edicola a dicembre, ospita un’intervista esclusiva a Diego Dalla Palma, uno dei personaggi che ha fatto la storia del make-up e dello stile italiano. Una chiacchierata in cui scoprire la storia e gli esordi di un comunicatore multiforme, che – partendo dal  make-up – ha attraversato ogni ambito della comunicazione, dall’immagine alla scrittura, dalla parola al design.

Un percorso che inizia in RAI alla fine degli anni Settanta: "Era l’epoca più sperimentale ed effervescente, in cui la nostra televisione portava sugli schermi personaggi che, in seguito, avrebbero segnato il costume nazionale ed europeo:  Patty Pravo, ad esempio, o Grace Jones, icone di bellezza non solo in Italia. Furono anni di grande esperienza:  in televisione, infatti, un costumista deve occuparsi anche di trucco e capelli. Cominciai, insomma, ad appassionarmi al make-up in maniera trasversale, fino ad arrivare all’immagine coordinata, e a contatto con grandi protagonisti e grandi nomi della cultura italiana dell’epoca. Anni magici, insomma."

Nella sua intervista Diego ci racconterà del suo primo Make-up studio, il mitico Make-up studio di Brera, della bellezza che "in realtà è una bugia" e di come una donna in particolare lo ha colpito, lasciandolo senza fiato fino ad oggi. Tutto questo (e molto altro!) sul numero 6 di Trucco & Bellezza, in edicola a dicembre.