Cosmoprof 2011: noi c’eravamo…

>Cosmoprof Worldwide Bologna 2011: noi c’eravamo…

… e ve lo raccontiamo. Quasi 180 mila visitatori, piena soddisfazione di pubblico ed espositori, moltissime novità, clima positivo (in tutti i sensi). E il Nail World? Affollato, intrigante, divertente. Con incontri speciali, news abbaglianti (Nailcruise 2011, Ornella Muti e “Les Ongles”, U&B su Ipad…) e… una gallery magnifica (che vedrete sul prossimo numero di Unghie&bellezza).

Per noi, come ogni anno, il Cosmoprof ha superato l’edizione precedente. E ogni più rosea aspettativa.

“Entusiasmante, unico, strepitoso”, per citare alcune delle parole più utilizzate per commentarlo (vedi U&B 33, in questo momento in lavorazione, ndr), l’evento beauty dell’anno si è concluso con numeri da record e la piena soddisfazione di organizzatori, pubblico ed espositori.

Quasi 180 mila visitatori (!), con un incremento dell’8% degli stranieri (nonostante le aree di crisi che purtroppo contraddistinguono questo particolare momento storico), addirittura del 25% del pubblico italiano e un totale di 2300 aziende presenti.

Molto buona – e apprezzata, specie dagli stranieri – l’idea di far coincidere l’apertura di Cosmoprof e Cosmopack il venerdì 18 marzo (in questo modo il giorno tradizionalmente più tranquillo ha visto fin da subito la folla delle grandi occasioni), felice l’idea di anticipare la fiera per soddisfare le esigenze delle imprese che desideravano presentare per tempo le novità primavera/estate del settore di riferimento, straordinaria la campagna pubblicitaria dell’evento, generoso il tempo. Fin da subito, si sono verificare le condizioni ideali per il successo della manifestazione.

Il Nail World (padiglioni 21 e 22, ma altri importanti realtà del settore unghie erano posizionate altrove) ha sbaragliato le attese: affollato come sempre, ha registrato – sono ancora gli addetti ai lavori a spiegarlo alla stampa – un incremento dei contatti utili, delle trattative, delle richieste di informazioni mirate. In altri termini, dopo la curiosità e la passione, motori iniziali più robusti per avvicinarsi al pianeta unghie, è aumentata la consapevolezza del visitatore medio.

Lo staff di Unghie&bellezza ha monitorato l’evento in forze: quattro giorni intensi, pieni, coinvolgenti in cui ci siamo confrontati con aziende e pubblico, nail artist e semplici visitatori, imprenditori e onicotecniche.

Difficile stilare una lista dei momenti e delle novità che ci hanno colpito di più. Ma sul prossimo numero della rivista potete trovare il resoconto del Cosmoprof 2011, filtrato con la lente della redazione di U&B, che ha deciso di rendere merito e giustizia agli stand e alle persone che si sono distinte per cortesia e professionalità.

In questa sede segnaliamo telegraficamente:

Nailcruise 2011. Dopo il successo dell’edizione 2010, l’equipaggio Nailevo concede il bis. La crociera salperà il prossimo ottobre, da Savona, alla scoperta del Mediterraneo occidentale, con docenti di fama internazionale e un ricco programma di seminari e approfondimenti.

Ornella Muti e Les Ongles. Icona della bellezza italiana, la celebre attrice ha scelto KyLua Cosmetics per lanciare una linea di smalti permanenti, nei colori classici, ispirati ai suoi grandi successi cinematografici. Per tutte le donne.

U&B su Ipad. La vera novità editoriale del 2011. Unghie&bellezza approda su Ipad. Da oggi potete scaricare l’applicazione della rivista e il numero 32. U&B su Ipad significa un nuovo modo di esplorarne i contenuti (che vi conquisterà, come ha fatto con noi dopo pochi click!), servizi più ampi, gallery di nail art più ricche e tante altre sorprese.

Più in generale, ci piace ricordare il calore, i sorrisi e il bel clima (a tratti, sorprendente per affetto!) con cui siamo stati accolti nei vari stand e l’entusiasmo delle migliaia di persone che sono venute a trovarci.

Foto: Max Salani