Halloween nail party

Per la strega 2010, protagonista assoluta del party più trasgressivo dell’anno, unghie rigorosamente “pericolose”. Stiletto o forme più classiche, purché nei colori cupi, decorazioni a tema dark: il tocco decisivo per ammaliare è nelle vostre mani.

Mancano poco più di due settimane al party più trasgressivo dell’anno. Quella festa di Halloween a volte bistrattata, a volte “contestata” (sbagliando, per la sua presunta paternità americana, quando in realtà germoglia, secoli fa negli Stati Uniti, su solide radici europee…), ma pur sempre occasione di incontri, divertimento, spensieratezza.

Un party in cui le fascinose streghe la fanno da padrone, fra mascheramenti ispiratati alla notte, all’horror, al mistero, alla paura.

Così, fra zucche e pipistrelli, nei locali più belli d’Italia ma anche nei castelli e nelle ville, nei cascinali di campagna e nei manieri restaurati, per una occasione dark speciale addobbati a festa, volteggiano i cappelli delle fattucchiere, le sfere magiche delle chiromanti, le bacchette delle incantatrici: donne seducenti prontissime, per una notte, ad ammaliare gli uomini.

Il 31 ottobre diventa pertanto un’irripetibile occasione per osare: quando mai uscireste di casa vestite da strega, con un total black ricercato nei particolari e un trucco aggressivo, che non risparmia mascara, matita e ombretto esageratamente marcati per gli occhi, rossetto e gloss ultrabrillanti per le labbra?

Ebbene, dato questo come assodato, sappiate che il tocco in più è regalato dalle unghie. Unghie colorate ovviamente; nail art per colpire, sconvolgere, “graffiare” i vostri prigionieri.

Colori scuri, decorazioni intriganti, forme lunghe, “pericolose”.

Solo in questo modo la vostra mano sarà perfettamente in linea con il personaggio; e lascerà dopo il vostro passaggio un’aura di mistero e fascino.

È il momento dello stiletto, se non lo avete mai provato. Una forma che divide, che si fa amare od odiare, ma che non lascia indifferenti.

Per le più creative e coraggiose, non risparmiate la fantasia sulle decorazioni: il tema dark è vastissimo, e se vi sentite troppo grandi per un fantasmino disegnato sulla punta delle dita, immaginate invece quanto potreste essere affascinanti e sexy con una ragnatela stilizzata che sinuosamente risale la mano…

Se invece volete restare nel solco delle forme e delle lunghezze classiche, giocate la vostra trasgressione sui colori, rigorosamente virati sui toni scuri. Rossi, viola, blu, neri; purché cupi, minacciosi. La mano, mentre sorseggiate il cocktail e con lo sguardo esplorate la sala alla ricerca della vostra preda, deve essere perfetta.

Non vi sentite adatte per osare fino a questo punto? Pensate che la vostra dolce personalità mal si addica a un look troppo “duro”? Non temete. Durante la festa, basterà il vostro sorriso per sciogliere qualsiasi dubbio. E rivelarvi per quello che siete veramente, sotto quell’abito da strega pericolosa, che grazie al vostro “gioco” ha colpito ancora.

Foto 1 – Nail Art: Katia-Bandrovska

Foto 2 – Nail Art: Nails Mania; foto: Gabriele Zani