Il fiore all’occhiello

nail_art__tema_floreale09_07_15.jpgDelicate, eleganti, colorate. Sono le nail art a tema floreale, un grande classico in materia, proposte con stile nel seminario EzFlow dello scorso maggio a Bologna. Tutto il sontuoso bouqet nel prossimo numero di U&B.

Il fascino millenario dei fiori ha conquistato da tempo la nail art, lo sappiamo.
Infinite le decorazioni ispirate alle rose, alle margherite, alle orchidee, ai girasoli, ai petali e ai colori della straordinaria famiglia floreale. Delicate ed eleganti, fresche e colorate ma senza essere eccessive queste raffigurazioni rappresentano… il fiore all’occhiello della nail art.
Non c’è operatrice che si rispetti che non sappia riprodurre un colorato decoro floreale, molto richiesto soprattutto per i matrimoni e le altre cerimonie mondane.
Eppure, per un buon lavoro, è fondamentale rispettare tutte le regole della ricostruzione, onde evitare che l’effetto sia quello di una sgradevole o eccessiva "padella" colorata sulle unghie, che nulla ha a che fare con la leggerezza di un fiore.
Armonia ed equilibrio devo fungere da necessario e imprescindibile supporto alla fantasia dell’operatrice, affinché la nail art sia lieve e leggiadra.
nail_art__tema_floreale_big_09_07_15.jpgA tutto questo ha pensato lo staff di EzFlow, in occasione del seminario di Bologna dedicato alle decorazioni floreali, svoltosi lo scorso maggio. Oltre cinquanta ragazze giunte nel capoluogo emiliano da tutta Italia per apprendere le rigorose tecniche della ricostruzione e per respirare una ventata di colorata fantasia, portata dagli educator della scuola EzFlow, che hanno lavorato con gel e acrilico per tutta la giornata, alternandosi in cattedra e fra i banchi delle partecipanti.
"I fiori sono stati le prime nail art che storicamente EzFlow ha proposto" – ci ha raccontato Antonio Sacripante (EzFlow). "A Bologna abbiamo presentato decorazioni diverse, ciascuna concepita da un educator diverso, per una nail art all’italiana con il buongusto e lo stile che ci distinguono nel mondo. La più bella? Giudicate voi…".

Un momento formativo importante, che la redazione di U&B ha seguito in diretta e del quale troverete un ampio servizio nel prossimo numero della rivista.

FOTO: Max Salani (seminario EzFlow di Bologna, maggio 2009).