Minimalier

Elegante sintesi fra la trama animalier e l’effetto minimal.

Nail art: Chiara Amendola (master Nailover); foto: Gabriele Malagoli

PuòMinimalier Elegante sintesi fra la trama animalier e l’effetto minimal. foto: Gabriele Malagoli una texture sempre di moda ma un po’ aggressiva come l’animalier (zebrato, tigrato, leopardato, ecc) essere alleggerita e diventare più portabile, perfino sobria?
Assolutamente sì. Ne parliamo con Chiara Amendola, Master Nailover.

“L’animalier è uno stile che va sempre di moda, torna e ritorna dalle sfilate di moda agli accessori e viene riproposto in ogni stagione. Ma presta il fianco alla critica quando diventa troppo aggressivo. E può allontanare per questo quella fetta di pubblico femminile che preferisce la sobrietà agli eccessi e teme di apparire volgare con decori troppo audaci. La fantasia, la nail art ci vengono in soccorso: possiamo così alleggerire l’animalier con alcuni accorgimenti minimal, come il tono su tono e la preferenza di colori chiari per le macchie di colore che richiamano il maculato, senza riprodurlo esattamente. L’effetto sarà decisamente più sobrio, portabile per tutte le donne. E nel bouquet di proposte del vostro salone ci sarà una nuova texture, diversa dai soliti fiorellini. È una decorazione buona per tutte le stagioni: basterà adeguarsi ai colori più adatti e in voga del momento per avere una nail art fresca e originale”.