Nail art per San Valentino

La festa degli innamorati si avvicina e le fashionist più trendy non si lasciano cogliere impreparate.
Le tendenze moda dell’anno, lo stile romantico e l’ispirazione delle appassionate creano proposte unghie per San Valentino davvero esclusive.

Con glitter, sfumature, fiorellini o pois: l’importante è scegliere un look adatto alla propria personalità, per stupire il fidanzato.
La nail art non richiede particolari competenze come la manicure, ma piuttosto buona manualità, fantasia, tools e prodotti adeguati.
Insomma, basta metterci un po’ d’impegno e l’effetto è garantito.
Come essere allora divertenti e sofisticate con una special nail art per San Valentino?
I cult dell’inverno sono gli anni Ottanta, i colori dark e le geometrie glam.
Per essere cool anche a San Valentino il suggerimento è di applicare uno smalto rosso come sfondo e lavorare – con pennelli a punta sottile – decorazioni semplici: gocce, linee – nella direzione favorita – e naturalmente cuori.
Le alternative sono rappresentate da colori caldi ed eleganti, per esempio il marrone cioccolato ed il viola melanzana.
Un piccolo trucco, per ottenere contorni netti e definiti – nel caso si stia procedendo al disegno a mano – è quello di utilizzare uno stuzzicadenti.
Se invece manca l’estro o il tempo per una creazione del tutto originale, è sufficiente seguire, passo per passo, le istruzioni di una delle nail art più in voga del momento.

Nail art a cura di Giulia Candido

Per una “falling in love” perfetta, occorre iniziare con un allungamento delle unghie e successiva applicazione di cover rosa su letto ungueale. Con un gel rosso, si passa al disegno della french su pollice, indice e mignolo. Per medio e anulare la french è in gel bianco. Il medio viene decorato con una coppia di cuori in acrilico rosso. Sull’anulare è tratteggiato un cuore grande centrale – sempre in acrilico rosso a contrasto – e altri due di minore dimensione a fianco.

Si completa il disegno dei cuori principali con dei puntini lungo i contorni.
Le altre dita – negli angoli a destra – vanno ornate con la parte superiore di un cuore, questa volta impreziosite da un acrilico bianco, steso sui contorni a mo’ di merletto.
Come tocco finale si aggiunge un cuore bianco all’interno del cuore rosso dell’anulare. In mezzo un brillantino a forma di cuore e… voilà: il gioco è fatto!