San Valentino by U&b

Come rendere unica e personale una festa che vanta oltre 1500 anni?

Consegnando un biglietto d’amore scritto con le vostre mani… ovviamente decorate.

Con questo, saranno più o meno 1500 anni che qualcuno festeggia San Valentino. Cominciarono i primi Cristiani, intorno al 500 dopo Cristo, a ricordare il martire di Terni elevato a Santo da Papa Gelasio I.

Foto 7. Risultato finale White flowers by Monica Tentin, Bosj

White flowers - Un suggerimento per San Valentino di Monica Tentin, Bosj. Clicca qui e segui passo passo

Poi, nell’alto Medioevo, la festa cominciò ad acquisire quei tratti romantici che ancora oggi caratterizzano il giorno degli innamorati. Su tutti, le “valentine”, primordiali biglietti d’amore, spesso sagomati nella forma di cuori stilizzati o secondo altri temi tipici della rappresentazione popolare dell’amore romantico (come la colomba, Cupido e così via), di cui si ha traccia fin dal XV secolo (pensate: Carlo I, Duca d’Orleans, scrive dalla Torre di Londra in cui è prigioniero una “valentina” struggente alla moglie…).

Con simili premesse può sembrare arduo festeggiare San Valentino in modo originale e anticonformista. Siamo in continuazione bombardati da offerte “irripetibili” di momenti “indimenticabili”, per avvolgere il nostro lui o la nostra lei con tutto l’amore che abbiamo.

L’attacco è talmente intenso – e spesso subdolamente legato ad aspetti poco romantici e molto commerciali – che per non soccombere stiamo dimenticando le ragioni della festa. La sua spontaneità. Il reale motivo di “celebrare” in una giornata un sentimento.

Il nostro consiglio, lo diciamo da tempo, è quello di ritrovare il gusto delle cose semplici, normali, genuine. Delle sorprese realmente pensate con il cuore, personali, che effettivamente ci legano a una persona, e solo a quella. Gesti fuori catalogo, insomma. Che più facilmente lasceranno il segno.

In tal senso si collocano le proposte pubblicate sull’ultimo numero di Unghie&bellezza. Decine di pagine sul tema, curato dai migliori nail artist del Paese, per un ricchissimo e coloratissimo albo di nail art ispirate a San Valentino.

Rosse, ma non solo.

Eleganti, ma non solo.

Sensuali, ma non solo.

Decorazioni suggestive e singolari, personalizzate e personalizzabili, da sfoggiare con un sorriso e un pizzico di malizia.

Per distinguervi, ancora una volta, dalla massa. E per consegnare, scritta con le vostre mani, la più dolce delle valentine